Il Nuovo Decreto Rinnovabili premia il Rating di Legalità

Il nuovo Decreto Rinnovabili, in fase di definizione, premia le imprese dotate di Rating di Legalità.

Il nuovo “Decreto Rinnovabili”

Sviluppato dal Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto col Ministero dell’Ambiente, il Decreto, in fase di bozza, che dovrebbe essere pubblicato a breve, concede  incentivi alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

In particolare, la bozza di Decreto cita all’Art. 14 (Obblighi di allegazioni per la partecipazione alle procedure d’asta e modalità di selezione dei progetti) le modalità di formazione della graduatoria per l’attribuzione degli incentivi, che avviene in base al criterio della maggiore riduzione percentuale offerta, ma:

[comma 4] A parità di riduzione offerta, ivi inclusa quella di cui all’articolo 13, comma 3, si applicano, i seguenti ulteriori criteri, in ordine di priorità:

  • a. possesso di un rating di legalità, di cui all’articolo 5-ter del decreto-legge n. 1 del 2012, convertito dalla legge n. 27 del 2012pari ad almeno due “stellette”.

Anche per le aziende operanti nel settore delle rinnovabili, diventa quindi importante munirsi del Rating di Legalità, cercando di concorrere per un punteggio pari, appunto, ad almeno 2 stelle, che certifica il comportamento etico ed incentrato sulla legalità da parte dell’impresa.

E’ possibile consultare qui lo schema del “decreto_rinnovabili“.

Il nostro servizio Rating-Facile

La nostra azienda supporta le organizzazioni nell’ottenimento, nel rinnovo e nell’aumento del Rating di Legalità fin dalla sua introduzione nel 2013, con all’attivo oltre 170 casi di aziende assistite di tutte le dimensioni e nei settori più differenti.
Il nostro servizio RATING-FACILE permette all’impresa di ottenere il Rating di Legalità in modo più FACILE, più SICURO AI MASSIMI LIVELLI.

Al prossimo articolo!

Andrea Casadei

Desideri ottenere, rinnovare o aumentare il Rating di Legalità?

==> FAI IL NOSTRO TEST GRATUITO PER CONOSCERE IL TUO LIVELLO DI RATING

Lascia una risposta