skip to Main Content

In aumento le imprese col Rating di Legalità finanziate dalle Banche

Le imprese dotate di Rating di Legalità finanziate dalle Banche  sono in aumento.  Nel 2016 sono state 1.119 (493 in più rispetto al 2015) le imprese col Rating di Legalità che hanno avuto benefici sulle richieste di finanziamento presentate. A svelarlo è il comunicato annuale della Banca d’Italia che pubblica i dati relativi alle domande di finanziamento presentate alle banche dalle imprese dotate di Rating.


Questo dato mostra, da un lato, un aumento delle imprese che si sono dotate del Rating di Legalità, dall’altro, una attenzione sempre più marcata da parte degli Istituti di Credito per questo strumento. Ricordiamo che, infatti, gli Istituti di Credito sono tenuti per legge a considerare il Rating di Legalità, formulando particolari condizioni agevolative (riduzione dei tempi e costi di istruttoria e migliori condizioni economiche di restituzione del finanziamento) per le imprese che hanno il Rating. A dirlo è una specifica legge: il Decreto MEF-MISE 20 febbraio 2014, n.57.
Entrando nel merito del comunicato della Banca di Italia, come prima cosa balza agli occhi il numero totale delle imprese dotate di Rating di legalità che nel 2016 hanno fatto richiesta di finanziamenti: 3.398 imprese, contro le 1.451 del 2015, ovvero più del doppio. Questo dato dimostra come il Rating di Legalità sia uno strumento che sempre maggiori imprese stanno ottenendo.
Ad oggi le imprese che hanno ottenuto il Rating di Legalità sono oltre 4.500 e sono iscritte in un database di pubblica consultazione presso il portale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.  Il numero è in continuo aumento.
Entrando più nello specifico, su un totale di  3.398 imprese dotate di Rating nel 2016, solamente circa il 4% (133) non ha avuto il finanziamento richiesto. Le ragioni sono diverse, tra cui spicca l’insufficiente merito creditizio.
Ancora, le imprese che hanno fatto richiesta di finanziamento e lo hanno ottenuto, senza però ricevere benefici aggiuntivi dal Rating, sono state 2.146. Non hanno ottenuto benefici dal possesso del Rating di Legalità per diverse ragioni tra cui spicca la prevalenza del Rating interno alla banca che già offriva loro condizioni migliori, oppure il fatto che avessero presentato documentazione carente circa il proprio possesso del Rating.
Aggregando un po’ di dati, le imprese dotate di Rating di Legalità che sono state finanziate dalla banche nel corso del 2016 sono state 3.265, il 136,94% rispetto al 2015.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il Comunicato stampa della Banca d’Italia qui:
 

VUOI OTTENERE IL RATING DI LEGALITÀ MA NON SAI COME FARE?

Scarica la nostra Guida Pratica: è gratis!
Questo link invece è pensato per tutte quelle imprese che vogliono fare richiesta di Rating in tempi rapidi, in tutta sicurezza e ai massimi livelli: abbiamo predisposto il metodo RATINGFACILE.

Scopri RATINGFACILE e guarda come possiamo aiutarti!

Per maggiori info chiamaci o compila il nostro form a lato o in calce ad ogni pagina del nostro blog!

Back To Top

Ti richiamiamo!


Inserisci il tuo nome e il tuo numero di telefono, ti chiameremo il prima possibile!