skip to Main Content

1077 imprese hanno già richiesto il Rating di Legalità

Proprio ieri, l’AGCM – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha rilasciato un comunicato stampa in cui dichiara che 1077 imprese hanno richiesto il Rating nei primi nove mesi dell’anno (in particolare, le attribuzioni sono 778, 43 dinieghi e 4 revoche).

Un trend in definitiva ascesa, che dimostra la volontà di tanti imprenditori nostrani di certificare la propria integrità e legalità, dotandosi del Rating.

D’altra parte, anche se la compilazione del formulario e dei documenti di supporto per ottenere il Rating può sembrare dispendioso (ma la nostra GUIDA PRATICA dimostra che si tratta di un finto problema), ottenere punti in più quando si partecipa ad una gara pubblica o ad un bando è il desiderio di molte aziende che con il pubblico lavorano quotidianamente. Instaurare e mantenere buoni rapporti creditizi con le banche è un’altra priorità molto comune. Se anche tu sei un’ azienda con queste esigenze, forse è il momento di cominciare a pensare di acquisire il Rating di Legalità.

Perchè dovresti compilare il Formulario e farne richiesta? Per ottenere BENEFICI che siano veramente TANGIBILI:

1) Benefici legati al rapporto con le Pubbliche Amministrazioni: se vengono emanati bandi o contributi e la tua impresa partecipa spesso a bandi e gare, saprai che il Rating viene ritenuto sempre più un criterio preferenziale. In che modo?

  • preferenza in graduatoria rispetto ad altre imprese che non hanno il Rating di Legalità;
  • attribuzione di un punteggio aggiuntivo;
  • riserva di una quota delle risorse finanziarie allocate.

Nota bene: il numero di bandi che considerano il Rating di Legalità come criterio premiale è in aumento e la loro tipologia è varia, ma soprattutto, all’aumentare del numero di stellette aumenta l’entità dei benefici ottenibili.

2) Benefici legati al rapporti con le banche e gli Istituti di credito, che sono tenuti  a considerare il possesso del Rating da parte del richiedente, in sede di valutazione di bancabilità. In questo caso, i benefici per le imprese equivalgono a:

  • riduzione dei tempi per la concessione del finanziamento;
  • riduzione dei costi per la concessione del finanziamento;
  • influenza sulla determinazione delle condizioni economiche di erogazione.

3) Benefici di ordine generale: rafforzamento della reputazione aziendale e un migliore posizionamento sul mercato.

Ti abbiamo convinto? Vuoi saperne di più sui benefici che la tua azienda potrebbe ottenere? Parlane con noi, e non perderti i prossimi aggiornamenti sul tema.

Back To Top

Ti richiamiamo!


Inserisci il tuo nome e il tuo numero di telefono, ti chiameremo il prima possibile!