Conosci il nostro test gratuito per il tuo Rating di legalità?

Aumentano esponenzialmente le richieste delle imprese all’Antitrust per ottenere il Rating di legalità. Sebbene il Rating risalga ad una mozione legislativa risalente al 2012, finora questo strumento ha rappresentato un profilo di novità, a prescindere dalla tipologia di aziende richiedenti e dal settore in cui queste operano. La tendenza si è invertita a partire dallo scorso 

Continue Reading…

A Milano un corso sul Rating di legalità

Bilanciarsi organizza a Milano, il 19 ottobre 2017 il corso “Rating di legalità – Cos’è, quali sono i benefici e come ottenerlo”. Durante l’incontro, i partecipanti avranno la possibilità di: conoscere le caratteristiche principali del Rating di Legalità e l’evoluzione normativa comprendere i benefici derivanti dal Rating, previsti dalla legge e riconosciuti dal mercato analizzare i documenti 

Continue Reading…

Il Rating di Legalità entrerà nel registro delle imprese

Che il Rating di legalità mettesse a disposizione vantaggi di tipo reputazionale, oltre che economico, era un fatto noto e comprovato dall’esistenza dell’elenco pubblico di imprese stellate curato dall’AGCM. Dal prossimo autunno, questo vantaggio si rafforza grazie ad una novità apportata al Registro delle Imprese, che si arricchisce di nuove informazioni a sostegno del profilo di affidabilità delle 

Continue Reading…

Friuli: il bando turismo riconosce il Rating di legalità

La Regione Friuli Venezia Giulia ha emesso un bando per contributi destinati alle strutture ricettive: dal 3 maggio al 16 giugno le imprese turistiche potranno partecipare presentando domanda per la concessione di contributi regionali in conto capitale volti alla costruzione di nuove strutture ricettive e l’ammodernamento o ampliamento di quelle esistenti. Con questo bando, la Regione 

Continue Reading…

In vigore il decreto integrativo del codice appalti: cosa cambia per il rating?

Il Decreto integrativo al Codice Appalti è stato introdotto sul Supplemento Ordinario della Gazzetta Ufficiale lo scorso 5 maggio. Tale decreto, battezzato d. ldg 19 aprile 2017, n. 56 recante “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”, introduce circa 300 modifiche al Codice degli Appalti e dei Contratti Pubblici. Le numerose e 

Continue Reading…